5 Errori Da Pirata

Festa di sigmund freud Alla mamma di inglese

Altra ragione importante di cambiamenti di livello del Mare baltico in tempo pozdne-e postglaciale fu il cambiamento di livello del mare globale – un fattore eustatic. Nel corso di un congelamento della parte considerevole d'acqua dell'Oceano Mondiale passa da uno stato liquido nella ditta: il livello dell'acqua nell'Oceano Mondiale scende. È istituito che durante la distribuzione massima di ghiacci dell'ultimo congelamento (25 000 - 20.000 anni di un livello dell'acqua naz nell'Oceano Mondiale è stato 100-200 m più basso che il moderno.

Nello XIX secolo molti ricercatori trovarono lavandini di specie moderna di molluschi di mare ad altezza considerevole (a 60 m in Svezia del sud e a 120 m in Norvegia Del nord) al di sopra di livello del mare. Questi trovano finalmente convinto di sollevamento di costa.

L'area dei boschi da foglia larga occupa solo il sud-ovest estremo del bacino Baltico: la Danimarca, al sud della Svezia, al nord della Polonia e la Germania. Per queste aree di faggio e i boschetti di tasso, le heathlands di erica, un vischio, le boscaglie lussuose sono caratteristiche.

Nella temperatura dell'acqua estiva in una coperta è vicino a temperatura aerea. L'acqua più calda in avguste:15-17 nel Golfo di Finlandia, 9-13 in Botnicheskom. L'acqua nell'inverno in una coperta di solito 1-3 (in golfi più in basso che 0 qualche volta scende). Con profondità diventa più caldo: a Nel mese più freddo – il marzo – il ghiaccio tenne giù di solito solo golfi di Botnichesky e il finlandese. In altre parti di Baltici il mare si congela solo a costa e questo in inverni severi.

In basso, montagne glaciali lisciate in quale i golfi di torsioni di taglio di mare e le baie, - qui un sollievo caratteristico di coste del nord di Baltici. Più in alto in montagne – superficie antiche di allineamento – le pianure create da acqua e un vento e sollevato da forze strutturali potenti su altezza diversa. Queste pianure sono penetrate dai fiumi, lucidati con ghiacciai.

Il Mare baltico – uno dei mari chiusi più grandi dell'Europa. I passaggi danesi stretti – Eresunn, Kattegat e Skagerak – si connette al Mare del Nord largamente aperto all'Oceano atlantico. L'area del mare – 368 mila chilometri. Il volume medio d'acqua – 33 mila chilometri.

La regione del Mare baltico costantemente è esposta a ricerche geologiche, geografiche, idrologiche, e le ricerche comuni che coprono tutti i paesi del bacino Baltico figurano ben in vista. Lo studio di movimenti moderni di Baltici – è importante una storia vera del Mare baltico.

La misurazione di una deviazione di gravità compiuta in Finlandia ha mostrato che la maggior parte parte del territorio di questo paese è caratterizzata da anomalie negative. Significa che l'effetto di scarico glaciale non è completamente vinto, i proventi di raddrizzamento di crosta qui. raisings moderni che sono istituiti da levellings ripetuto e supervisione futshtochny, - gli ultimi echi di movimenti isostatic.

Con riferimento a calcoli del ricercatore finlandese Kyaeriyaynen, approssimativamente in 2.600 il sollievo di Baltici considerevolmente cambierà: la parte più stretta del Golfo di Bothnia si asciugherà, e la Finlandia si fonderà con la Svezia.