La Storia Di Opinione

Parliamo del mio lavoro di inglese livello b1

Ma essendo un messaggio lieto per ogni persona certa, la dottrina di Christ ha parlato su salvataggio e tutto il mondo. Soffre non solo la persona; "tutta la creatura in totale soffre e soffre" (Roma. VII Perciò il salvataggio non solo a quello che ogni anima umana separata sfugge, e in quello a cui ogni creatura sfugge. Questo nuovo ordine di cose, una nuova specie di vita e le relazioni nel Vangelo portano

Il primo Cristianesimo ha collegato le rappresentazioni sociali a idee di uguaglianza di tutti prima di dio, giudice e misericordia, con idee del diritto a tutti per libertà e felicità, almeno e in vita dell'al di là. Queste sono le idee principali di Cristianesimo. Vicino a loro là sono stati ben noti a noi idee di Messianizm e un eskhatologiya. Abbastanza naturalmente che fossero conformi con sogni di schiavi e cittadini liberi poveri.

Insieme con linee numerose di somiglianza tra kumranrsky e nuova letteratura apprezzata molto è possibile trovare molte distinzioni. La distinzione principale è che la comunità kumransky è stata limitata a fede nell'arrivo futuro del Messia mentre l'apparizione di Cristianesimo è collegata a fede in arrivo già avuto luogo del Messia - Christ. L'interpretazione in letteratura kumransky il Messia che non è assegnato con caratteristiche particolari del salvatore, mentre nuovo Christ apprezzato molto prima di tutti già - il liberatore e il salvatore del mondo che è venuto al mondo sacrificalmente per presumere i suoi peccati e il sangue di espiarli. Abbastanza chiaramente perciò questo in testi kumransky non c'è nessun accenno per tali dottrine cristiane come un'incarnazione perfino a loro una caduta di uomo della gente, la dottrina su una Trinità.

I principi evangelici della relazione al mondo sono stati come segue: non diventare attaccato al mondo empirico, non servire Mammona, eccetera. Un peccato non la vita in esso al mondo e l'attaccamento eccessivo a esso, l'adora come assoluto, l'oblio per esso eterno.

Un interesse certo è presentato in questo piano della Lettera di "Pliniya Mladshego" all'imperatore Troyan. L'autore di lettere, investigando l'attività di cristiani, annota che" non ha trovato niente, eccetto superstizione brutta immensa".*

Le idee evangeliche di mitezza, umiltà e ubbidienza obbligatoria hanno cambiato le autorità un orientamento sociale iniziale della dottrina cristiana. Perciò anche la relazione di classi dirigenti di Roma a Cristianesimo è cambiata.

È possibile trovare ragionamenti su eresia nei lavori di Tertullian. L'eresia per esso - quelli chi è, "i costi" vicino a profani. Il comportamento loro ha chiamato "sconsiderato, ordinario, banale, l'importanza nessuno avente e così via"

Tra i primi secoli entro l'esistenza il Cristianesimo si sottopose a evoluzione difficile. Si è sviluppato, le sue idee e viste cambiate. Perciò è soltanto necessario dare la caratteristica a viste cristiane durante due periodi così annoteremo il grado grande di convenzione di questo periodization poiché lo sviluppo d'ideologia di chiesa è ambiguo, perfino è un po' incoerente.

Non per niente dicono che il più difficile - l'inizio. Quanti tempi gli è ripetutamente convinto! Quando considera un soggetto prima di iniziare un'affermazione di pensieri su carta, è così difficile da prendere tutto questo completamente, presentare ed esprimere. Ma qui - c'è un'Idea, il piano vagamente matura - e le corse di pensiero e le corse, e non fermarla più. Questo, certamente, l'inizio lirico, ma corrisponde a una condizione della persona che ha capito che - o è così profondo e chiaro.

In processo di rinforzo di condizione di tolleranza di Cristianesimo di altri culti è sostituito dall'intolleranza che conta su idee di propria esclusività profetichesky. L'ultima esposizione trovata in primo patristika cristiano, soprattutto nella dottrina sociale di Augustine ha dichiarato nel suo lavoro "Sulla Città di Dio". Augustine terrestre ha presentato la prima dottrina cristiana su una grandine divina e una grandine come storia di lotta di due

"I primi cristiani non sono stati capaci per dare un'affermazione chiara e tranquilla delle viste. Ma le loro osservazioni corte, appelli, requisiti, dappertutto ugualmente indicano il carattere comunista della comunità cristiana iniziale".*